Lega Pro : Arezzo - Lucchese 1 - 1

05.12.2023 10:00 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Lega Pro : Arezzo - Lucchese 1 - 1

Lega Pro : Arezzo - Lucchese 1 - 1

AREZZO (4231): 1 Trombini; 17 Lazzarini (34′ st 14 Renzi), 25 Masetti, 4 Risaliti (39′ st 13 Chiosa), 2 Montini; 18 Damiani (34′ st 11 Gaddini), 24 Foglia (39′ st 21 Castiglia); 10 Pattarello, 7 Guccione, 19 Iori (24′ st 8 Settembrini); 28 Gucci. A disposizione: 12 Ermini, 22 Borra, 5 Bianchi, 20 Zona, 23 Poggesi, 26 Crisafi, 29 Sebastiani. Allenatore: Paolo Indiani

LUCCHESE (4231): 22 Chiorra; 14 Quirini, 21 Sabbione, 23 Benassai, 97 De Maria; 27 Gucher, 30 Cangianiello; 19 Russo (28′ st 11 Sueva), 7 Rizzo Pinna (33′ st 8 Tumbarello), 77 Guadagni (17′ st 45 Yeboah); 99 Magnaghi (28′ st 9 Romero). A disposizione: 1 Coletta, 12 Berti, 2 Alagna, 3 Perotta, 4 Toma, 17 Djibril, 26 Merletti. Allenatore: Giacomo Gorgone.

ARBITRO: Gabriele Restaldo di Ivrea (Andrea Barcherini di Terni – Emanuele Bracaccini di Macerata). Quarto ufficiale: Giuseppe Morello di Tivoli.

RETI: st 27′ Rizzo Pinna, 45′ Pattarello

NOTE: spettatori presenti 2.894 (837 paganti più 2.057 abbonati). Espulso Benassai per somma di ammonizioni al 40′ st. Ammoniti: pt 9′ De Maria; st 6′ Benassai. Angoli: 9-3. Recupero tempi: 2′ e 4′

L’ Arezzo al 90°esimo con Pattarello riesce ad agguantare un pareggio che sta piuttosto stretto agli amaranto, pensando agli episodi che non premiano l’ undici di Indiani nel confronto con la Lucchese che trova il suo vantaggio nel momento migliore dell’ Arezzo.

Gara che superata la fase di studio scivola via in maniera equilibrata con l’ Arezzo che crea la prima palla gol con il cross di Iori e la deviazione aerea di Gucci che chiama agli straordinari un reattivo Chiorra che alza sopra la traversa e salva la propria porta. Rispondono prontamente i rosso neri e Guadagni scodella nel mezzo dove arriva puntuale Magnaghi che trova la conclusione aerea da sotto misura, ma non inquadra la porta. Insiste la Lucchese con De Maria al cross, sul secondo palo, dove arriva puntuale Russo che conclude a botta sicura e il palo salva Trombini che ritorna fra i pali della porta amaranto, dopo l’infortunio di Ancona. Sul fronte opposto ci prova Damiani e pallone deviato da un difensore che finisce fra le braccia di Chiorra.

La ripresa inizia con gli ospiti in avanti e su calcio piazzato De Maria impegna Trombini. Replica prontamente l’ Arezzo e Montini sceglie la conclusione personale dalla distanza, ma non inquadra la porta e pallone sul fondo e Arezzo che comincia a pigiare sull’ acceleratore, cross di Iori, Pattorello da sotto misura, spedisce il pallone a lato da buona posizione e amaranto che cominciano a guadagnare una certa supremazia territoriale, sempre sostenuti dal “cuore“ della curva Minghelli e a seguito di una proiezione per vie esterne, il pallone giunge a Gucci che controlla, si gira e conclude in maniera angolata, in diagonale e pallone che si infrange sul palo, con Chiorra, fuori causa. Naturalmente la Lucchese non resta a guardare e scampato il pericolo, si riversa in avanti con il pallone che giunge a Rizzo Pinna che in diagonale lo spedisce ad insaccarsi sul secondo palo e per l’ Arezzo è davvero una beffa e Lucchese che nel finale rimane in dieci uomini, quando a seguito di un contatto Benassai – Gucci il Direttore di gara mostra il secondo giallo al capitano rosso nero Benassai e la via degli spogliatoi anticipata. Adesso l’ Arezzo si gioca il tutto per tutto, per raddrizzare il risultato, riuscendo a sfruttare la superiorità numerica e nel finale su azione d’angolo Pattarello trova la deviazione vincente che vale la terza rete in campionato ed evita una sconfitta immeritata dell’ Arezzo che avrebbe avuto un peso piuttosto pesante.