Serie C : Aquila Montevarchi - Recanatese 1-1

28.11.2022 10:58 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Il Montevarchi
Serie C : Aquila Montevarchi - Recanatese 1-1

Aquila Montevarchi - Recanatese 1-1

AQUILA MONTEVARCHI: Mazzini, Tozzuolo, Gennari, Bertola, Amatucci, Kernezo, Alagna, Mané, Nador, Giordani, Pietra. A disp.: Giusti, Italeng, Boccadamo, Cerasani, Lischi, Jallow, Fiumanò, Marcucci, Saporiti, Bassano. All.: Malotti.

RECANATESE: Fallani, Longobardi, Quacquarelli, Alfieri, Carpani, Ventola, Sbaffo, Ferrante, Raparo, Marafini, Ferretti. A disp.: Bagheria, Amadio, Tafa, Minicucci, Morrone, Zammarchi, Somma, Meloni. All.: Pagliari.

Arbitro: Vogliacco di Bari, coad. da Sbardella di Belluno e Abbinante di Bari

Reti: 46' Jallow, 77' Sbaffo

Un pareggio che alla vigilia avrebbe scontentato chiunque, alla luce dell’inferiorità numerica potrebbe perfino starci, ma per come si era messa nel secondo tempo lascia l’amaro in bocca.

Questa l’arida sintesi del pareggio 1-1 contro la Recanatese, terzo risultato utile consecutivo ma un’occasione persa per migliorare la classifica; nel primo tempo supremazia territoriale rossoblù senza però che il portiere leopardiano debba intervenire sulle nostre conclusioni; al 31’ l’episodio contestato, Kernezo già ammonito viene regolarmente anticipato in calcio d’angolo da un difensore, l’esterno cade a terra involontariamente ma per l’arbitro è simulazione (assolutamente no!), doppio giallo e Montevarchi in 10; si va al riposo su uno 0-0 figlio della nostra sterilità offensiva e della loro condotta rinunciataria.

Nella ripresa entra Jallow e dopo 30’’ supera in velocità un difensore, salta il portiere in uscita e segna l’1-0; la Recanatese con l’uomo in più attacca ma non incide, anzi è Jallow a sprecare prima con un pallonetto alto, poi solo davanti al portiere non tira mai fino a che non rinviene il difensore, a quel punto c’è chi chiede il rigore ma si fa per chiacchierare. Al 78’ arriva la pera, su un cross corto dalla destra, Sbaffo di testa beffa tutti, qualcuno da la colpa a Mazzini, io a Cavour, Nino Bixio e Garibaldi (perché ci s’è rimesso!); negli ultimi minuti la Recanatese prova a vincerla, Gennari salva sulla linea un gol già fatto.

Il commento? Noi davanti per fare gol ci vogliono le binde, il solito gol preso nell’area piccina, ma siccome il nostro campionato comincia Martedì, guardiamo di vincere contro il San Donato perché alla fine di far cominciare il campionato dalla prossima poi ritornano i Gubbio, Reggiana, Siena ecc… poi voglio ridere.