Albalonga vs Grassina 1 - 0

L'undici di Venturi conquista i primi tre punti all'esordio stagionale davanti ai propri tifosi. Toscani caparbi ma sconfitti.
01.09.2019 21:09 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: https://www.gazzettaregionale.it
Albalonga vs Grassina 1 - 0

Albalonga vs Grassina 1 - 0

ALBALONGA : Frasca 6.5, Del Prete 6, Capogna 6.5, Falasca 6 (8’st Magliocchetti 6), Santoni 6.5, Sossai 6, Succi 6.5, Di Cairano 6 (41’st Di Battista sv), Cardillo 6 (44’st Valentini sv), Casimirri 6.5 (28’st Riccucci 6), Louzada 6.5 (16’st Bosi 6) PANCHINA Chiandussi, Carruolo, Canalicchio, Collacchi ALLENATORE Venturi

GRASSINA  : Burzagli 6, Stella 5.5, Benvenuti 5.5, Nuti 6.5 (13’st Degli Innocenti 6), Testaguzza 6, Villagatti 5, Torrini 5.5 (21’st Privitera 6), Bigica 6, Baccini 6 (1’st Marzierli 6), Bellini 6.5, Calosi 6 (38’pt Leporatti 6) PANCHINA Cecchi, Alderotti, Marconi, Metafonti, Giannelli ALLENATORE Innocenti

MARCATORI Louzada 13’pt (A)

ARBITRO De Capua di Nola 5.5, ASSISTENTI Anedda di Cagliari e Ladu di Nuoro

NOTE Ammoniti Falasca, Bellini, Nuti, Frasca, Di Cairano, Santoni, Degli Innocenti, Villagatti Angoli 6-2 Fuorigioco 4-4 Rec. 2’pt-6’st

Comincia al Pio XII, davanti ai propri sostenitori, la nuova stagione dell’Albalonga. Un inizio faticoso ma che porta comunque i tre punti per l’undici di Venturi. Di fronte un buonissimo Grassina, club fiorentino neopromosso dopo la spettacolare cavalcata in Eccellenza, conclusa a 74 punti ed archiviata già ad aprile con un solo ko stagionale. Il match inizia con 20’ abbondanti di ritardo, poi si parte. Primo squillo del match al 7’ di gioco, con gli ospiti in azione centralmente tramite una interessante manovra rasoterra: alla conclusione da fuori ci va Torrini, il cui piattone si stampa sulla traversa e mette i primi brividi ai laziali. I rossoverdi sono più continui nei fraseggi nelle prime battute di frazione. Anche i gialloblù di casa, però, si fanno vedere in avanti: all’11’ è Succi a tentare la soluzione da fuori, che impegna in due tempi l’estremo difensore visitante. È il preludio al vantaggio locale, però, che arriva al 13’ dalla sinistra: tandem Succi-Louzada con quest’ultimo bravo a defilarsi ed imbucare alle spalle dell’uscente Burzagli. L’Albalonga controlla al meglio la situazione a metà tempo, quando sfiora anche il raddoppio con Cardillo: il numero nove riceve alto in area e stacca al meglio, tradito però da un cross forse troppo lento. A ridosso del 40’ si rifa’ vivo il Grassina, con Bellini lanciato a rete sull’out di sinistra bloccato però al meglio da Frasca, in intervento con i piedi. I laziali continuano ad avere il pallino, peccando per poca incisività dentro l’area. Al duplice fischio conduce ancora l’Albalonga, grazie al gol di Louzada, ma tutto è in bilico. La ripresa parte con un altro cambio in attacco per i toscani. È proprio il primo dei due neoentrati a sfiorare il pareggio: viene imbeccato sulla destra ed è bravo ad incrociare sul palo lontano. Complice il campo, però, il tiro che ne vien fuori è lento anche se sfiora il legno. I gialloblù faticano a ripartire, il gioco è spesso spezzettato ma i falli sono per lo più a vantaggio dei rossoverdi. L’Albalonga prova a chiuderla poco dopo la metà della frazione, prima con Cardillo e poi da calcio d’angolo, con gli offensivi che creano scompiglio senza però pungere. Risponde prima il club toscano con una bella soluzione da fuori di Privitera, poi da corner è il numero 8 laziale a sfiorare il raddoppio. Il cronometro scorre e i padroni di casa controllano bene il vantaggio, andando ancora vicini al 2-0 con Cardillo e Bosi imbeccati in avanti ma poco lucidi per archiviare il match. Il Grassina tenta il tutto per tutto: prima Degli Innocenti calcia da fuori ma trova il solito Frasca attento. Poi dalla sinistra arriva un bel cross per Bellini ma la chance si perde in favore dei locali. Sei giri di extra-time, poi è festa Albalonga che inizia bene il suo campionato.