... con Andrea Chianucci DS Tegoleto

08.03.2020 17:56 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
... con Andrea Chianucci DS Tegoleto

Momento particolare e, non solo per il calcio e il DS Andrea Chianucci del Tegoleto fa il punto sulla sospensione dei campionati, come si è organizzata la squadra in questi giorni e quale deve essere l'obbiettivo dei ragazzi di Mister Vittorio Brilli, alla ripersa della normalità e della attività agonistica.

Il primo commento del DS Chianucci è sulla necessità della sospensione dei Campionati: “Credo sia necessario e doveroso fermare i campionati per la salute di tutti coloro che gravitano intorno al calcio dilettantistico e settore giovanile. Penso poi che lo stop sia la scelta più giusta, avevo letto il Decreto Ministeriale e sinceramente a parte le porte chiuse, il discorso del medico per una Società come la nostra, ma anche di tutte le realtà di queste categorie sarebbe stato veramente un problema. Io ho la mia idea, finché non c’è più certezza è meglio fermarsi”.

Con il Campionato ormai al termine, sicuramente è importante riuscire a mantenere la condizione fisica del gruppo di Mister Vittorio Brilli, come ci anticipa Andrea Chianucci:” Nella nostra Società al momento ha deciso di sospendere tutte le attività. Nel fine settimana sono stati igienizzati gli ambienti di Via del Chiassobuio ( Stadio Vecchio) dove si allenano tutte le squadre. Per quanto riguarda la prima squadra i giocatori sono stati convocati ed abbiamo dato loro un programma di lavoro da seguire autonomamente”.

Il pensiero e la voglia di tutti è quello di ritornare alla normalità e riprendere l' attività sportiva e non solo, come ci conferma il Ds Andrea Chianucci:” Alla ripresa della “normalità” l’obiettivo del Tegoleto deve essere quello di ipotecare la salvezza. Nel girone di ritorno la squadra ha ritrovato fiducia e ha totalizzato 15 punti in 9 gare. Ci aspettano sfide importanti, speriamo di chiudere in crescendo l’annata”.