… con DG Filippo Vetrini, del Gavorrano.

IL DG Filippo Vetrini:” Abbiamo riconfermato lo zoccolo dure della squadra, dell'anno scorso e potenziato con arrivi importanti, perchè noi in serie D siamo obbligati ad essere protagonisti”.
18.07.2019 21:51 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
… con DG Filippo Vetrini, del Gavorrano.

Il Direttore Generale, Filippo Vetrini, del Gavorrano,parla dell'inizio della preparazione pre campionato, di come è cambiata la squadra e dell'aspettative ed obbiettivi per la prossima stagione agonistica, 2019/20. Filippo Vetrini:”Sabato inizia la preparazione, per quanto riguarda l'organico siamo a posto per il parco over, mentre per gli under necessitano di un paio di interventi importanti: un esterno destro e un difensore centrale, entrambi del 2000”.

Sostanzialmente, come conferma lo DG Vetrini, il Gavorrano non ha fatto grossi stravolgimenti, anche perchè, nel girone di ritorno la squadra ha trovata la sua vera dimensione e, questo è un' ottima base di partenza, per programmare il prossimo campionato. Filippo Vetrini:” Non abbiamo cambiato molto, rispetto alla scorsa stagione, anche perché, il girone di ritorno è stato quasi da record: di conseguenza la conferma dello zoccolo duro per noi è già motivo di grande soddisfazione. Considera che abbiamo aggiunto ai giocatori cosiddetti esperti il Re italiano dei bomber di serie D, con il ritorno a casa di Cristian Brega e un difensore giovane, ma con già di grande esperienza come Giacomo Benedini. Non dimenticando naturalmente la gioia di aver riportato in famiglia un trequartista del calibro di Angelo Lombardi, che per la terza volta è tornato a vestire i nostri colori. Per quanto riguarda gli under abbiamo prelevato due giovani come Wrobleski e Dell'Aquila, titolari lo scorso anno nella Pianese che ha vinto il campionato, oltre ad aver acquisito dei prospetti di sicura futuribilita' come i tre gemelli Carcani e Di Blasio, che arrivano da uno dei settori giovanili più prestigiosi di tutta Italia, come quello della Cattolica Virtus. Direi che siamo estremamente soddisfatti del lavoro svolto: ovviamente spettera' al campo confermare le nostre sensazioni”.

L' aspettative, continua il DG Filippo Vetrini :” La storia dice che nel campionato di serie D siamo obbligati ad essere protagonisti. Nei nove anni della mia gestione, abbiamo disputato quattro campionati di serie D e cinque di serie C: in D una volta abbiamo vinto, dominando, una volta siamo arrivati secondi vincendo i playoff e lo scorso anno abbiamo perso la finale. Riteniamo di aver migliorato l'organico, quindi ti ho già risposto alla domanda sulle aspettative”.