... con Riccardo Zanardo Coach Olimpia Legnaia Basket

Riccardo Zanardo :"Con lo staff di Legnaia stiamo trovando nuove iniziative per coinvolgere i ragazzi e le loro famiglie. Quando poi si ricomincerà, avrò..... le pile belle cariche come sempre !
06.04.2020 22:35 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
... con Riccardo Zanardo Coach Olimpia Legnaia Basket

La Lega di basket ha deciso di chiudere i campionati lo scorso 26 marzo, come la considera questa decisione.

Ciao a tutti e buonasera prima di tutto.

Ho appreso come tutti voi la notizia il 26 marzo, arrivata in tarda serata mentre ero sul divano e subito sono scattato in piedi con un pò di rammarico, lo devo ammettere. Credo però che inevitabilmente sia stata la giusta soluzione in un periodo storico cosi complicato e controverso, anche se sulle modalità di comunicazione avrei molto da dire.

La decisione e l'indicazione della Società quali sono stati.

Come prima decisione e credo anche in modo opportuno, abbiamo contattato i ragazzi nel gruppo WhatsApp , che comunque avevano già appreso la notizia sui social. L'idea del presidente Masi è stata subito quella di mettersi in contatto con i singoli ragazzi e con tutto lo staff , per una doverosa chiacchierata. Ad oggi abbiamo “sciolto le righe”,tenendoci sempre in contatto fra di noi con iniziative on-line, piuttosto che con simpatici “sfottò”, ma abbiamo la speranza di tornare quanto prima in palestra per potersi allenare, appena ce ne verrà data la possibilità.

Al di là di come sarà chiusa la stagione 2019/20 resta il successo della coppa toscana un trofeo che avrà un' importanza maggiore e che probabilmente sarà il nuovo punto di ripartenza, quando tutta questa emergenza sanitaria sarà passata

eh si....e voi di “sport a km0” eravate anche testimoni ! La conquista della Coppa Toscana ci ha dato molto entusiasmo, il gruppo ne ha tratto giovamento e nonostante qualche infortunio, anche importante, i ragazzi , insieme ad alcuni nuovi innesti, si sono “sbattutti” alla grande.Sicuramente l'eccitazione e la gioia di quei momenti hanno sviluppato ancor più l'idea di gruppo su cui puntiamo da sempre e, poiché, non lo nascondiamo, “vincere piace a tutti” ai giocatori soprattutto, siamo ripartiti da lì per nuove conquiste, sempre con umiltà e spirito di sacrificio.

Adesso siamo in attesa della decisione definitiva, quella che dirà come si chiuderanno i campionato e quali saranno le basi per ripartire nella prossima stagione agonistica, di che opinione è ?

Bella domanda...non ho capito infatti se la stagione verrà cancellata con un nulla di fatto o se verrà tenuto conto di altre valutazioni. Noi siamo tranquilli, credo comunque che il nostro l'abbiamo fatto e a dir la verità “ne avevamo ancora”. Ora dobbiamo solo aspettare le nuove disposizioni governative e federali per capire come comportarsi.

Da più parti si sente dire che sarà lo sport la nuova locomotiva per far ripartire la nostra economia è da accordo ?

Perchè già non lo era ?!

Credo che lo sport e la pallacanestro, nel nostro caso, dia alle famiglie e ai ragazzi che vi partecipano, la possibilità di “sognare”, anche se può sembrare un termine esagerato; chiunque faccia sport lo fa per superare le difficoltà e migliorare se stesso, quindi quale modo migliore per uscire da questa crisi ?

Lo sport di squadra ha in sè dei valori forti , come il sacrificio e la collaborazione; credo proprio sia giusto a livello sociale spingere su questi fattori. Anche se le vere battaglie in questo momento si stanno combattendo altrove, come negli ospedali, dove medici e infermieri sono protagonisti , sempre disponibili e attivi nel fare squadra

Per concludere, sicuramente in questo momento i problemi sono altri, però a livello sportivo come pensa di programmare il suo futuro di coach

….il mo futuro ?!

Oltre a netflix e al divano, per ora mi godo mia figlia e vorrei presto andare al mare....per il resto vediamo.

Capiamo come si evolverà la situazione e vediamo quando ci permetteranno di tornare in palestra; in quel momento saremo senza dubbio ancora più grintosi di prima, perchè ci manca tanto quel posto.

Per quanto riguarda me,a dir la verità mi sto un'po disintossicando dal basket giocato, ho staccato un pò la spina . Rimango tuttavia sempre connesso,oltre a fare dei piccoli lavori in casa. Con lo staff di Legnaia stiamo trovando ogni giorno nuove iniziative per coinvolgere i ragazzi e le loro famiglie. Quando poi si ricomincerà, avrò..... le pile belle cariche come sempre !!!

Un saluto a tutti, torno presto..... ve lo prometto.