Campionato di Eccellenza : Porta Romana-Zenith Audax 1-0

27.10.2019 20:46 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Il Tirreno
Campionato di Eccellenza : Porta Romana-Zenith Audax 1-0

Porta Romana-Zenith Audax 1-0

PORTA ROMANA: Morandi, Matteo G., Cirri, Matteo L., Spinelli, Semplici (Aragoni), Vanni, Salvini, Dini (Corboy), Caschetto, Mazzoni (Caniggia). A disp.: La Volpe, Giachi, Galasso, Giudice, Centrone, Saponetto. All.: Lacchi Stefano

ZENITH AUDAX: Ricciarelli, Melani (Ferraro), Perugi (Marseglia), Saccenti, Maretto, Magelli, Mari (Ben Moussa), Picchianti, Scaglione (Silva Reis), Abdija, Manganiello. A disp.: Gorini, Benvenuti, Braccini. All.: Bellini Andrea

ARBITRO: Bruni di Siena.

RETI: 65’ Corboy.

NOTE: Ammoniti Matteo, Perugi, Magelli, Mari, Salvini. 

Il Porta Romana batte di misura la Zenith Audax tra le mura amiche. Decide la sfida un gol dello scozzese Corby al 64’. La gara è molto equilibrata e fa fatica a sbloccarsi. Soprtatutto la prima frazione risulta essere molto noiosa, non solo per la classica fase di studio iniziale. L’unica occasione degna di nota di tutto il primo temo è quella che capita in favore dei padroni di casa in apertura: cross dalla destra di Matteo G. per il tiro di Dini, il quale viene chiuso con grande tempismo dalla difesa blu-amaranto in calcio d’angolo.

Più vivace, invece, il secondo tempo. Al primo minuto della ripresa il Porta romana si rende subito pericoloso col diagonale di Vanni che si spegne di poco a lato dalla porta difesa da Ricciarelli. Sette minuti più tardi rispondono gli uomini di Bellini in contropiede: Manganiello serve ottimamente Melani sulla destra che lascia partire un bel diagonale secco, il quale si stampa sul palo pieno. Al 65’ di nuovo in avanti il Porta Romana complice un ingenuità di Magelli che rinvia due volte addosso all’avversario: ne scaturisce una palla che schizza sui piedi del nuovo entrato Corboy, il quale non si fa pregare e in diagonale fulmina l’incolpevole Ricciarelli per il gol del vantaggio che risulta al termine della sfida essere anche quello della vittoria. Al 76’ il Porta Romana colleziona anche l’opportunità per il raddoppio: cross di Aragoni, altro subentrato dalla panchina, e tap-in del solito Corby, apparso oggi in ottima forma, che stavolta non inquadra la porta. La Zenith Audax nell’ultimo quarto d’ora si getta alla ricerca del pareggio ma il Porta Romana si difende con ordine e riesce praticamente a non rischiare mai in maniera limpida di subire il pareggio. La Zenith Audax non riesce dunque a ripetere la buona prestazione contro le Badesse messa in campo domenica scorsa e, di conseguenza, a dare seguito ai punti presi, rimanendo a quota 11 precisamente alla metà della classifica. Il Porta Romana, dal canto suo, invece grazie a questi preziosi tre punti sale al secondo posto a quota 16 punti, una lunghezza soltanto dietro alla grande favorita Badesse, in grado in questa giornata di riscattare il brutto risultato rimediato al Chiavacci vincendo col rotondo punteggio di 4-1 in casa contro il Signa.

Domenica prossima la squadra di Lacchi farà visita alla Rignanese penutlima mentre la Zenith Audax affronterà in casa propria il San Gimignano Sport, che si trova a nove punti insieme ad altre cinque squadre. La capolista Badesse sarà invece impegnata ad Anghiari in casa della Baldaccio Bruni.

Credit Foto Porta Romana