Campionato di Eccellenza : Signa vs Pontassieve 1 - 0

03.06.2021 22:18 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio stampa Signa 1914
Campionato di Eccellenza : Signa vs Pontassieve 1 - 0

Signa-Pontassieve 1-0

SIGNA: Daddi, Marianelli (67’ Giuliani), Carlucci (45’ Gambini), Gemignani, Franzoni, Alicontri, Nencini (90’ Mati), Bartolozzi, Tempesti, Coppola (87’ Wahabi), Rosi (66’ Alesso). A disp.: Lensi, Capochiani, Sordi, Gemignani M. All.: Cristiani. 

PONTASSIEVE: Basile, Reggioli, Castri (75’ Giannelli), Maccari (74’ Nocentini), Meacci, Fani, Bencini (66’ Natale S.), Fantechi, Cragno (81’ Castiglione), Renna, Ros (75’ Bachi). A disp.: Papi, Frezza, Natale A., Fantechi. All.: Miliani

ARBITRO: Bruni di Siena coad. da Cacelli e Toschi di Livorno. 

RETE: 84' Giuliani.

NOTE: Ammoniti Bartolozzi, Meacci. Espulsi Franzoni e Bachi. 

Il pubblico fa bene! Dopo oltre un anno torna il pubblico allo Stadio del Bisenzio di Signa e la squadra di Cristiani porta a casa i primi tre punti della stagione in una partita dove nessuna delle due squadre era riuscita ad incidere. La prima azione è al decimo secondo con Nencini che si incunea in area ma Basile c’è. Al 10’ minuto, dopo una fase di studio, Cragno prova a dare noia dalle parti di Daddi ma niente di fatto. Il Signa è concreto, ma il Pontassieve prova la reazione e Rosi si fa ingannare da una zolla al momento del tiro. Al 31’ non si intendono gli amaranto e Tempesti guadagna la sfera a centrocampo: porta vuota, ma il tiro rugbyistico fa sobillare i presenti. Gli uomini di Cristiani spingono ancora e al 36’ si fanno vedere, Tempesti arriva di nascosto, ma la sua incornata bassa tocca l’esterno rete. Le squadre vanno negli spogliatoi sullo 0-0 ma con una azione in chiusura di tempo di Carlucci che spara alto da due passi.

La ripresa è lenta, le due squadre soffrono il solleone del 2 Giugno e non incidono. La prima azione degna di nota è al 68’ quando Cragno ruba un pallone e come un quattrocentista sfida Daddi: vince il portiere. All'81’ si accende la partita: Nencini guadagna la sfera sul limite, innesca Tempesti, palo pieno. Il Signa vuole i tre punti, i Boys caricano la squadra e al 39’ Giuliani decide di diventare l’eroe di giornata. Palla rubata, elude l’avversario, si sposta la sfera sul destro e trafigge Basile.La partita si conclude con un parapiglia dal quale Franzoni e Bachi ne usciranno espulsi. Tre punti per la gloria, ma che gioia!