Campionato di Eccellenza : Zenith Audax vs Sinalunghese 1 - 1

07.10.2019 00:05 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Campionato di Eccellenza : Zenith Audax vs Sinalunghese 1 - 1

 Zenith Audax vs Sinalunghese 1 - 1

ZENITH AUDAX: Gorini, Perugi, Abdija, Bechini (16’ Braccini), Maretto (83’ Mari), Melani, Saccenti, Marseglia, Scaglione, Picchianti, Manganiello. A disp.: Ricciarelli, Bagni, Ben Moussa, Benvenuti, Ferraro, Ferroni. All.: Bellini Andrea

SINALUNGHESE: Marini, Calveri (67’ Meoni), Leti, Fanetti, Minocci (80’ Doka Bj.), Menchetti, Redi, Cerofolini, Pluchino, Pietrobattista, Gerardini. A disp.: Vadi, Baldassarri, Squarcia, Miele, Bardelli, Kokora, Doka Br.. All.: Marmorini Simone

ARBITRO: Cremone di Pisa

RETI: 73’ Scaglione, 80’ Pluchino.

Finisce in pari la sfida al Chiavacci tra la Zenith Audax di Bellini e la Sinalunghese di marmorini. I gol arrivano entrambi nel finale di gara: Pluchino risponde a Sacaglione per l’1-1 definitivo. Ad inizare meglio la sfida erano stati i blu-amaranto: all’8’, infatti, il bello scambio tra Scaglione e Manganiello porta quest’ultimo alla conclusione con l’estremo difensore ospite Marini che è reattivo e respinge il tiro con i piedi. Per vedere un’altra occasione da rete - se così si può definire - passano altri dieci minuti quando Scaglione ci prova dal limite dell’area di rigore ma il suo fendente termina alto di poco sopra la traversa della porta della Sinalunghese. Stessa dinamica e stessa sorte per il tiro ancora da fuori area di Pluchino al 33’: anche in questo caso la sfera finisce alta. Due minuti più tardi risponde la Zenith Audax col tiro-cross di Benkert Abdija respinto ancora dal portiere Marini: sulla ribattuta arriva Perugi ma non trova il bersaglio grosso. L’ultima chance della prima frazione è, invece, per gli ospiti che - a un minuto dalla fine - si rendono pericolosi con Gerardini, il quale però conclude debolmente.

La ripresa si apre come nel primo tempo con i padroni di casa in avanti alla ricerca del vantaggio: al 58’ è ancora Abdija - autore di una buonissima gara - a crossare per la testa di Scaglione che impatta la sfera ma la manda alta. Insistono i blu-amaranto pratesi intorno alla mezz’ora: altro cross, stavolta di Perugi, nuovamente per Scaglione che stavolta non si fa sfuggire l’opportunità ma controlla bene e trafigge Marini per il vantaggio e la gioia dei tanti tifosi locali. All’80’ gli uomini di bellini avrebbero anche l’occasione per il raddoppio: Perugi si infila in area di rigore e calcia, Marini respinge ancora con grande attenzione e avvia quasi involontariamente il contropiede dei suoi. Sul capovolgimento di fronte parte un cross dalla fascia che spiove in area di rigore dove la palla giace un po’ prima che arrivi Pluchino – il più lesto di tutti – che in diagonale batte Gorini per il gol del pareggio dei senesi. L’ultimo brivido nel recupero è ancora in favore della Zenith Audax: calcio d’angolo di Marseglia sul aule svetta Abdija, colpisce la palla e rasenta il palo. Tanta amarezza tra le fila della Zenith non solo per essere andata in vantaggio ma anche per questa chance finale. Un buon punto per la Sinalunghese, soprattutto in virtù del fatto di essere fuoricasa.