Viaggio nella serie C Gold : Montecatini Terme Basketball

Il Presidente Cardelli : “ Vogliamo riportare Montecatini in alto”.
26.08.2021 12:07 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Viaggio nella serie C Gold : Montecatini Terme Basketball

La nuova era targata Gema è iniziata mercoledì 25 agosto, nella conferenza stampa di presentazione svoltasi proprio nella sede pievarina dell'azienda fiorentina, con l'amministratore Alessandro Lulli a fare gli onori di casa. Il presidente Giampiero Cardelli ha mostrato da subito grande emozione, nell' esporre il loro progetto che come base di partenza è la scelta del tecnico : Marco del Re. La prima pietra miliare verso la nuova stagione.

Marco Del Re un allenatore di grande esperienza e dal curriculum invidiabile. La sua carriera è stata costellata da grandi successi a livello di prime squadre e di settore giovanile, dove ha saputo “svezzare” I suoi giovani e traghettarli in prima squadra, affiancando al risultato tecnico .. quello sportivo. Allenatore Nazionale Fip ha nel proprio palmares 6 titoli regionali, 2 finali scudetto giovanili, 5 finali nazionali giovanili, 6 concentramenti Interzona e due promozioni in serie B come capo allenatore. Messo il primo tassello, la Società ha cominciato a sviluppare le proprie strategie con alcune riconferme importanti, quali quella di Fernando Marengo e di Mattia Zampa, per poi passare al completamento ed al potenziamento del gruppo squadra con gente del calibro di Ibrahim Konatè, promettente atleta classe 2002 di origine maliana ma di formazione serba, Alto 202 cm è un’ala che può giocare qualche minuto anche da centro puro nonostante non sia di stazza. E’ un ottimo atleta, buone mani, veloce con i piedi, e con enormi margini di miglioramento.

Tommaso Molteni, play-guardia che occuperà un ruolo importante nello scacchiere di coach Marco Del Re dal momento che si tratta di un playmaker di grande personalità che ama mettere in ritmo la squadra. Ha una buona visione del gioco, tempismo nel passaggio, e sa anche attaccare e concludere al ferro. Buona fisicità e conclusione al tiro completano il suo profilo di spessore.

Giovanni Bruni, Play – Guardia, giocatore che si presenta da solo, playmaker estroso e guardia dal tiro mortifero, Bruni si evidenza come uomo squadra, uomo spogliatoio, leader, giocatore generoso. Sostanzialmente è un lusso per la categoria.

Naturalmente il potenziamento del gruppo squadra di Coach Marco Del Re non si ferma qui e, secondo i beni informati nei prossimo giorni seguiranno altre operazioni di spessore per portare gente importante per soddisfare l' ambizioni del Presidente Giampiero Cardelli e del main sponsore Gema.