Coppa Italia, l’Us Livorno schiera uno squalificato. La società: “Errore intollerabile, risarciremo i tifosi”

L'Unione Sportiva Livorno 1915, nella persona del presidente Joel Esciua (nella foto), comunica inoltre che "risarcirà tutti i tifosi presenti a Gavorrano, che ancora una volta hanno dimostrato amore, passione e attaccamento ai colori amaranto.
30.11.2023 12:05 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: quilivorno.it
Coppa Italia, l’Us Livorno schiera uno squalificato. La società: “Errore intollerabile, risarciremo i tifosi”

L’Unione Sportiva Livorno 1915 “si scusa con la tifoseria amaranto – si legge in un comunicato stampa ufficiale – per l’errore tecnico commesso dallo staff societario in occasione di Follonica Gavorrano-Us Livorno 0-2 di mercoledì 29 novembre, partita valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D, un errore intollerabile e ingiustificabile che purtroppo non consentirà alla squadra di proseguire il proprio cammino nella competizione”. In campo infatti è stato schierato Bassini che, però, era squalificato.

L’Unione Sportiva Livorno 1915, nella persona del presidente Joel Esciua (nella foto), comunica inoltre che “risarcirà tutti i tifosi presenti a Gavorrano, che ancora una volta hanno dimostrato amore, passione e attaccamento ai colori amaranto. Le modalità per ottenere il risarcimento verranno comunicate nei prossimi giorni”.