Rieti vs Arezzo 1 - 3, Le pagelle di Giorgio Ciofini

10.10.2021 20:04 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Giorgio Ciofini
Rieti  vs Arezzo 1 - 3,  Le pagelle di Giorgio Ciofini

Da scialacquatore a cinico, in sette giorni, cioè dal Montespaccato al Rieti. Anche il Terminillo è stato testimone della trasformazione. Un Arezzo ribaltato in una settimana, da capo a piedi. E meno male. Perché, nel frattempo il San Donato, che mercoledì recupera dal 3-1, sarà capolista. A meno di miracoli, che tuttavia non possiamo chiedere al santo protettore di Arezzo, in evidente conflitto di interesse. È stata la vittoria più importante di questo inizio di stagione, mentre s’intravede il ghiribizzo d’un destino cinico come l’Arezzo, spunta una domanda inquietante: che dopo il Sansepolcro, la Pistoiese e il Pontedera, stavolta tra l’Arezzo e la Promozione, ci si mettano di mezzo anche gli Indiani? Non siamo nell’Ottocento e nemmeno in America d’accordo, ma è meglio passare alle pagelle di giornata.

Colombo: Voto 8. Strepitoso su Marcheggiani e Marchi nel finale. Un doppio intervento che vale la vittoria, due punti e due gol. Lassù ha ammirato anche Scopigno.      

Mastino: Voto: 5,5 Fa il suo senza infamia e senza lode, ma il rigore del pari è nato da un suo pasticcio.     

Marchetti: Voto: 7 Il suo è un gol che pesa, quasi quanto i voli di Colombo. Del resto anche il Domenico biondo mette le ali, per incornare l’angolo di Strambelli, con Muzzi a fare blocco (parola di Mariotti).

Strambelli: Voto: 7 Un gol, un assist e mezzo e il resto mancia. Può bastare. O no?

Aliperta: Voto: 6,5. Dirige il traffico con minori estri del solito, ma con la solita efficacia. Insomma bada al sodo come l’Arezzo ex scialacquatore e, per questo, si becca anche un giallo. 

Lomasto: Voto: 6+ Provoca il rigore senza colpa. Marcheggiani è un brutto cliente. “il Crocchia” l’ha controllato a dovere e, al resto, ci ha pensato Colombo.

Sicurella: Voto: 7 Ha firmato il gol più bello della partita, in una corale, aperta da Aliperta, intonata da Strambelli e cantata da Muzzi. Ma l’acuto del nostro Beppe gli vale il voto.

Muzzi : Voto 6, 5 Suo l' assist per il gran gol di Sicurella. Gioca un'ora abbondante, intraprendente e generoso. 

Mancino: Voto: 7,5 Andrea conferma Under prezioso per Mariotti. Mezzo voto in più a consolazione di quel doppio palo, la perla rubata della partita.

Ruggeri: Voto 6+ Se la cava anche sotto il Terminillo il nostro Giacomino. Solo gli si richiede un po’ di coraggio in più negli affondi (la gamba ce l’ha). 

Sparacello: Voto: 6,5 Tiene bene palla e gioca di sponda. Gli manca l’acuto, ma confeziona un’altra partita generosa al servizio della squadra. 

Cutolo: Voto: 6+ Importante l’ingresso del capitano dalla panchina. Suo l’assist per il gol di Strambelli.       

Foggia: Voto: 6+ Vedi sopra. Partecipa attivamente all’azione del 3-1

D. Marras: 6+ Rapido e vivace, Damiano si rende utile nel finale. Ragazzo in gamba.

Campaner: Voto: 6 Mariotti lo chiama a sostituire Ruggeri e Lorenzo risponde presente.

Panatti: voto: 6,5 Gli bastano nove minuti, per improntare il finale di gara con la sua fisicità ed esperienza. Michel ha tutto per essere protagonista in questo Arezzo. Vogliamo scommettere?