Napoli-Inter 1-3, le pagelle: Lukaku e Lautaro Martinez sfatano il tabù San Paolo

Il posticipo della diciottesima giornata di Serie A si chiude con il successo dei nerazzurri, che tornano in testa alla classifica assieme alla Juve.
08.01.2020 20:44 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: it.blastingnews.com Armando Areniello
Napoli-Inter 1-3, le pagelle: Lukaku e Lautaro Martinez sfatano il tabù San Paolo

Si è da poco concluso il posticipo della diciottesima giornata di Serie A tra Napoli e Inter sul risultato di 1-3. Decisiva la doppietta di Lukaku, al 14' e al 33', e il gol di Lautaro al 62'. Padroni di casa che avevano provato a riaprire la gara con Milik al 39'.

La classifica ora vede nuovamente nerazzurri in testa con 45 punti, alla pari con la Juventus. Azzurri che restano a quota 24, a meno ventuno punti dal quarto posto. La settimana prossima l'Inter affronterà l'Atalanta allo stadio Meazza sabato alle ore 20:45.

Il Napoli, invece, sarà di scena allo stadio Olimpico nel big match contro la Lazio, sempre sabato ma alle ore 18.

La partita

Il tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso, deve fare a meno di Koulibaly e Mertens, come anticipato qualche giorno fa, ma conferma il 4-3-3 che ha portato i tre punti prima della sosta contro il Sassuolo, con il tridente composto da Insigne, Milik e Callejon. Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, conferma il solito 3-5-2 con Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. In difesa c'è Bastoni e non Godin, mentre in mezzo al campo conferme per Vecino e Gagliardini, con Sensi e Barella che partono dalla panchina.

Nel primo tempo il Napoli parte bene e sfiora il vantaggio con Milik dopo pochi minuti, con il polacco che di testa manda sul fondo a pochi passi da Handanovic. Al 14', però, è l'Inter a trovare il vantaggio con Romelu Lukaku, che parte dalla trequarti e di sinistro insacca dopo uno scivolone di Di Lorenzo. Ancora un errore degli azzurri spiana la strada al raddoppio nerazzurro. Al 33' Lukaku tira dal limite un tiro centrale ma la clamorosa papera di Meret regala lo 0-2. Napoli che reagisce e prima sfiora l'1-2 con Insigne che tira centrale, che trova subito dopo al 39' con Milik, il migliore dei suoi.

Nel secondo tempo arriva il terzo gol dell'Inter con Lautaro Martinez che sfrutta un altro svarione della difesa del Napoli su cross di Vecino e di destro insacca alle spalle di Meret. Al 75' gli azzurri provano a tornare in gara con Insigne, che colpisce l'incrocio dei pali su calcio di punizione.

All'80' ci prova Skriniar con un sinistro dal limite ben parato da Meret e sul ribaltamento Zielinski tira debolmente centrale.

L'Inter quindi sfata il tabù San Paolo, visto che non vinceva a Fuorigrotta sul campo degli azzurri dall'ottobre del 1997.

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena concluso:

Handanovic 6,5: Buon intervento nel primo tempo su Insigne.

Bastoni 6,5: Nonostante la giovane età, altra prova di personalità.

De Vrij 7: Il solito muro.

Skriniar 6: Prova sufficiente dello slovacco.

Candreva 5,5: Qualche incertezza pericolosa in fase difensiva.

Gagliardini 5,5: A volte ha la possibilità di affondare ma non è rapido.

Brozovic 6,5: Metronomo del centrocampo nerazzurro, detta i tempi ed è ovunque.

Vecino 6: Dal suo piede nasce l'azione del terzo gol.

Biraghi 6: L'ex viola è attento in fase difensiva.

Lautaro Martinez 6,5: Riesce a trovare il gol anche in una serata poco brillante.

Lukaku 8: Il belga comincia l'anno come l'aveva chiuso, doppietta e prestazione maiuscola.

Le pagelle del Napoli: Meret 4; Di Lorenzo 5, Manolas 5,5, Hysaj 5,5, Mario Rui 5,5; Allan 6,5, Ruiz 5,5, Zielinski 6,5; Callejon 6, Milik 7, Insigne 5.