23°esimo Memorial Roberto Lorentini : Sangiovannese vs Casentino Academy 0 – 4

15.05.2019 17:13 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
23°esimo Memorial Roberto Lorentini : Sangiovannese vs Casentino Academy 0 – 4

Sangiovannese vs Casentino Academy 0 – 4

Sangiovannese : Della Corta, Cocchiarella, Dei, Matteini Bigazzi, Innocenti, Ceccherini, Montanari, D'Amico, Nannini, Perrotti. All. Matteo Dossini. A disposizione : 12 Pavanello, Amato, Scielzo, Castaldo.

Casentino Academy: Paoli, Lungu, Diajeri, Ragazzini, Binozzi, Ugolini, Coli, Andreaini, Tartagli, Parise, Robu. All. Crostiano Romualdi. 12 Menchini, 13 Mazzi, 14 Santini, 15Vezzosi, 16 Beoni, 17 Ghinassi, 18 Bejan.

Arbitro : Sig. Davide Saia della Sezione di Arezzo.

Marcatori : 1T 5' Diajeri, 1T 12' e 2T 12' Parise, 2T 17' Robu.

Una Sangiovannese largamente rimaneggiata deve cedere al Casentino Academy. La formazione Casentinese, già, nel primo turno con il malcapitato Capolona Quarata è riuscita a mettere in pratica la buona vena realizzativa dei ragazzi di Mister Romualdi e nel confronto con gli azzurri Valdarnesi hanno avuto il merito, di sbloccare la partita, nei primissimi minuti di gioco, direttamente su calcio piazzato di Diajeri. La Sangiovannese cerca di abbozzare una certa reazione, però a passare sono ancora i casentinesi, su azione manovrata e conclusa da Parise che indovina l'angolino giusto. Sale di tono la gara, con le due squadre che si affrontano a viso aperto e una Sangiovannese che cerca di mettere in pratica la rimonta. Dei, ci prova direttamente su calcio piazzato e pallone che sorvola la traversa, di poco. Il Casentino non si ferma ed anche nella ripresa, da continuità alla sua manovra offensiva e Parisi, approfitta di una corta respinta, della difesa azzurra e spedisce il pallone in rete, per fissare il momentaneo tre a zero e seconda doppietta per lui, in questo 23°esimo Memorial Lorentini. Adesso la Sangiovannese accusa il colpo e il Casentino, guadagna una certa supremazia territoriale che consente a Robu di andare a segno chiudere il confronto sul quattro a zero, anche se, ancora non è finita, perchè rimane il tempo alla Sangiovannese che con una bella combinazione D'Amico – Scielzo, lancia il numero 14 a rete, anticipato dall'uscita coraggiosa di Paoli, al momento di concludere. Poi il triplice fischio finale che lancia il Casentino Academy in semifinale e la Sangiovannese a guadagnarsela con il Capolona Quarata, rinato dopo il largo successo, conquistato ai danni della Tuscar.