Campionato Allievi B : Fortis Arezzo vs Santa Firmina 0 - 4

24.11.2019 23:17 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Carlo Benucci (AS.Fortis Arezzo)
Campionato Allievi B :  Fortis Arezzo vs Santa Firmina 0 - 4

Fortis Arezzo vs Santa Firmina 0 - 4 

FORTIS AREZZO: Mazzini, Cini, Peluso, Pelusoiu, Toscano, Galli; Cencetti, Fiore, Mazzi, Shanaj, Peruzzi. A disposizione : Sarri, Colunescu, Neri, Gallorini, Taoussi, Sposato, Peloni, Fiorilli. Allenatore : Marco Cateni

S.FIRMINA: Dragomir, Mazzi, Oasquini, Boschi, Ermini, Occhini,  Roggiolani, Zuppa, Caneschi, Brogi, Autorita’. A disposizione : Abazi, Arci. Allenatore : Claudio Rigacci

Arbitro: Sig. Ernano Sez. di Arezzo

Marcatori : Caneschi 18’ e 74’,  Zuppa 15’ e 72’

Il S.Firmina liquida con un dirompente poker la pratica Fortis Arezzo,  consolida in solitudine  il secondo posto in classifica generale, a due punti di distacco dagli Accademici Aretini,  e porta a 6 le lunghezze di vantaggio che la distanziano dalla  rassegnata formazione del Presidente F.Martoglio, che comunque  sta onorando in modo oltremodo significativo questo campionato  con notevoli margini di miglioramento dal suo modesto inizio. Si gioca al “Bruno Severi” di Olmo,  in una giornata tipicamente invernale,  in un terreno allentato che rende problematico e difficoltoso il controllo del pallone. Match-clou della nona giornata, seconda e terza in classifica,  quando ne mancano tre al termine,  con i padroni di casa, in fase positiva dopo aver espugnato Pieve al Toppo, tentano lo sgambetto nel derby aretino .  Partono  forte i ragazzi di Cateni , finalizzando con Shanaj, al 3’,  che riceve  da Cini  l’assist delizioso,  ma lento e centrale risulta il suo  tiro ; dopo   alcune incursioni nella metà campo avversaria sono gli ospiti di Rigacci,  con il  forte metronomo Boschi, di fatto il faro e filtro di tutte le azioni offensive, a prendere in mano le redini del gioco organizzando il centro-campo,  mandando a rete i due bomber con due realizzazioni ciascuno. Veniamo alla cronaca:  al 9’   è  Brogi che s’incunea tra le linee difensive avversarie  con un tiro che sfiora il montante e  al 10’con un traversone taglia tutto il campo senza trovare alcun compagno;  al 18’ la prima rete  di Caneschi che sblocca il risultato con una mezza-rovesciata che inganna il portiere che con un doppio intervento smanaccia nella propria porta il velenoso fendente; reazione dei locali con Mazzi che sfrutta il pazzesco scontro degli ultimi due difensori, ma Dragomir compie la prodezza; al 22’ viene reclamato l’ atterramento in area di una punta locale;  al 34’ è Pelusoiu che tenta di sorprendere il bravo Dragomir; ancora gli ospiti in evidenza  al 35’, al 37’  con Roggiolani  che trova la precisione balistica nel  diagonale ben neutralizzato  dal portiere , al 39’ con Zuppa che tenta dalla lunga distanza, senza esito. 

Si va alla ripresa  e la Fortis cerca di comprimere gli avversari nella propria metà campo ma, al 55’,   in una azione di alleggerimento, Zuppa supera in velocità  i suoi diretti avversari ,si porta davanti all’incolpevole Mazzini e lo trafigge con il suo piede migliore;  timida la reazione dei locali  che accusano  mancanza di tenuta e scarsa lucidità in un terreno ai limiti del consentito; al 72’ vengono nuovamente puniti  da Zuppa con una eccellente mezza rovesciata;  al 74’ l’ultima segnatura  di Caneschi  che  sfrutta una corta respinta dell’assediata difesa locale: realizza il poker dell’incontro e trova la seconda piazza  della classifica marcatori, raggiungendo a quota 10 dietro il compagno Brogi con 13,  dopo la cinquina rifilata nell’ultimo turno in trasferta, alla Faellese.   Arbitro:  uno dei migliori in campo