... con Alessandro Rivi, Tecnico della Juniores dell' Antella

Alessandro Rivi:” Sabato era una partita importante ed è stata affrontata dai miei ragazzi nella maniera giusta lottando e dimostrando che il piazzamento in classifica attuale è bugiardo".
21.10.2019 14:17 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
... con Alessandro Rivi, Tecnico della Juniores dell' Antella

Alessandro Rivi, come è sua consuetudine parla a 360° gradi, del pareggio con il Firenze Ovest, di campionato e della posizione della sua in classifica e, della voglia di riscatto di tutto l'ambiente Fiorentino, per ritornare a ricoprire quel ruolo che il Tecnico ha saputo svolgere, negli ultimi campionati, in un palcoscenico calcistico davvero difficile, come testimonia l'ultimo confronto casalingo, dell 'Antella, con la seconda forza del girone, il Firenze Ovest.

Alessandro Rivi:” Sabato era una partita importante ed è stata affrontata dai miei ragazzi nella maniera giusta lottando e dimostrando che il piazzamento in classifica attuale è bugiardo perché a tratti abbiamo fatto trame di buon gioco. La fortuna, in questo periodo, non ci aiuta perché al minimo errore veniamo puniti contro una squadra che fino a sabato era prima in classifica e noi gli abbiamo tenuto testa facendo vedere che possiamo giocarcela con tutti i nostri avversari”. Come ha già anticipato Alessandro Rivi, probabilmente la classifica non rispecchia l'attese estive, però, il Tecnico resta fiducioso sul proseguo del campionato ed aggiunge:”

Al momento siamo in posizione di classica delicata perché sicuramente qualche errore è stato commesso in estate nell’allestimento dell’organico pensando che fosse più facile l’integrazione dei ragazzi scelti. Ma poi il campo ha dato la sua sentenza che ci vede in questo momento attardati dalle posizioni di alta classifica. Il nostro obiettivo dal mio arrivo all’ Antella è quello in due anni di provare a creare una base solida per la prima squadra e provare a centrare il raggiungimento della categoria élite quindi c’è solo da lavorare in silenzio cercando di far crescere questi ragazzi che fino a ieri giocavano in campionati provinciali”.

Naturalmente siamo ancora agli inizi della stagione agonistica e il tempo è tutto dalla parte di Mister Alessandro Rivi che puntualizza:”Per provare a risalire la classifica cosa serve … lavorare e non abbassare l’attenzione ed affrontare tutte le partite come abbiamo fatto sino ad oggi e già da sabato dove abbiamo un' altro turno casalingo cercare di dare continuità di risultati contro una squadra notoriamente molto grintosa e scorbutica”.

Infatti l' Antella, sabato riceverà la visita della Pol. Nuova Chiusi, un confronto importante per tute e due le squadre che in caso di successo potranno rilanciarsi in classifica e nell'ambizioni. Alessandro Rivi, sa che la sua squadra deve avere il giusto approccio alla partita e continua:” E ... se non daremo il massimo sarà molto difficile fare risultato cosa che per noi adesso è molto importante per il morale e per continuare a lavorare come stiamo facendo”.