… con Alessandro Rivi, Tecnico Juniores Regionale Antella

Alessandro Rivi:” La vittoria della scorsa settimana con la capolista Rinascita Doccia è il giusto premio a questo gruppo che sta lavorando con grande voglia e grande determinazione”.
19.12.2019 21:44 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
… con Alessandro Rivi, Tecnico Juniores Regionale Antella

Il Tecnico Fiorentino Alessandro Rivi, alla vigilia del prossimo confronto esterno sul campo dell' Audax Rufina, parla a 360°gradi, come sua consuetudine, del successo della scorsa settimana, della crescita dei suoi ragazzi, di campionato e del prossimo avversario, in un contesto in cui fa il suo bilancio di questo 2019, ormai al termine.

Il primo argomento che Alessandro Rivi affronta è il successo esterno della scorsa settimana, in casa della capolista Rinascita Doccia: “ La partita contro la capolista giocata da squadra umile con voglia di far bene e soprattutto abbiamo sbagliato pochissimo e siamo stati molto concreti perché volevamo dimostrare che siamo in crescita e che la sconfitta, del turno precedente con il Pontassieve era immeritata e quindi ci siamo andati a prendere una grande rivincita ed è una grande soddisfazione per questo gruppo di ragazzi che sta lavorando bene in silenzio e con grande voglia e grande determinazione”.

Naturalmente il 2019 è agli sgoccioli e Alessandro Rivi ne traccia il suo bilancio:”E' vero siamo alla fine di questo 2019, per me a livello calcistico e non solo è stato un anno di grandi soddisfazioni perché ho vinto un campionato regionale importante con l’Audace Legnaia, alla quale faccio i miei complimenti a tutta la Società, ragazzi, mister e dirigenti per il grande campionato che stanno disputando, e poi la decisione di venire all’ Antella per provare a riportare con una programmazione attenta i juniores nel campionato che meritano! Quindi annata molto positiva e anche in questi due mesi qui in via di Pulicciano i risultati stanno venendo fuori e sono molto contento”.

Poi il tecnico analizza la crescita tecnica e caratteriale del suo gruppo:” Ho un gruppo di ragazzi molto bravi educati e che sono sempre presenti agli allenamenti e non si lamentano mai anche quando le cose non andavano benissimo. Sempre sempre presenti e pronti a cercare di migliorarsi per far sì che il campionato andasse come volevamo ed adesso si inizia a vedere il lavoro iniziato ad Agosto con dei ragazzi nuovi, 12 per l’esattezza, provenienti da campionati provinciali e non era facile. Ma... come ripeto sempre, lavorando con voglia sacrificio costanza e in silenzio si possono ottenere dei risultati e per adesso siamo sulla strada giusta ,quindi non dobbiamo mollare e poi a fine anno valuteremo il nostro percorso”.

Adesso siamo alla vigilia dell' match del 2019, una gara particolare con l' Antella impegnata ancora in trasferta, sul campo dell' Audax Rufina ed Alessandro Rivi, ci anticipa:” Adesso dobbiamo preparare la prossima sfida contro una buona squadra. Tra l’altro una neopromossa che naviga sempre nelle zone alte della classifica. Già dallo scorso lunedì ci siamo dimenticati della grande vittoria ottenuta e ritorniamo con i piedi in terra ! Poi un po’ di giorni di pausa per ricaricare le energie per affrontare un 2020 che spero possa proseguire sulla falsa riga dell’anno precedente”.