Serie C Femminile : ACF Arezzo vs Ducato Spoleto 6 - 0

12.04.2021 22:47 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ACF Arezzo Pierpaolo Chiaro
Serie C Femminile : ACF Arezzo vs Ducato Spoleto 6 - 0

ACF Arezzo - Ducato Spoleto 6-0

ACF Arezzo (4-3-1-2): Valgimigli; Cosi, Esperti, Ferretti, Costantino; Tuteri, Verdi, Orlandi; Ceccarelli; Razzolini, Gnisci. A disp: Trezza, Paganini, Sabia, Bove, Gonzi, Casini, Avendato, Allemma, Lulli. All: Tiziano Pelliccione - Massimiliano Forzini.

Ducato Spoleto: Gentile, Gori, Petasecco, Gay, Virgili, Lanuti, Sabatini, Simoncelli, Principi, Ottaviani, Ovescati. A disp: Olmi, Chiocci, Dominici, Rustani, Gubbini, Leonardi, Franchini, Donati, Russo, Marcucci. All: Stefano Terracciano

Arbitro: sig. Mario Leone (Avezzano), 1º assistente: sig.ra Silvia Scipione (Firenze), 2º assistente: sig. Matteo Bertelli (Firenze)

Marcatori: 1', 52' Razzolini, 44' Verdi, 60', 85' Orlandi, 72' Gnisci

AREZZO – L'Arezzo ottiene la sua quarta vittoria consecutiva battendo il Ducato Spoleto per 6-0. Tre punti che consentono alle ragazze amaranto
di superare in classifica il Filecchio, sconfitto dalla Jesina, e restare in scia della capolista Bologna. Prossimo impegno in casa del Riccione.

LA CRONACA

Fischio d'inizio e dopo appena 15 secondi l'Arezzo sblocca il risultato con Costanza Razzolini che batte Gentile al primo tiro in porta. Uno dei gol più veloci di tutti e quattro i gironi di serie C femminile. Lo Spoleto prova subito a rimettere in pari il risultato con Principi, ma Valgimigli non si fa  sorprendere dalla conclusione ravvicinata. Pochi minuti e le ospiti con Ovescati hanno un'altra occasione, attenta anche questa volta la numero 1 amaranto. L'Arezzo prova con insistenza la seconde rete che arriva solo al 44' con capitan Verdi che raccoglie al volo un cross di Cosi. Le squadre vanno al riposo sul 2-0.

Nella ripresa al 52' Razzolini alla prima occasione non sbaglia battendo sul lato più lontano Gentile e siglando la rete numero 13 in stagione. Le amaranto continuano a tenere il controllo del gioco e al 60' trovano la quarta rete direttamente da calcio di punizione con Orlandi. Al 72' bella apertura di Lulli che vede tutta sola in area Gnisci che non sbaglia e fa il 5-0. Prima del triplice fischio arriva anche il sesto gol con Orlandi che si si libera dalla marcatura di quattro avversarie e batte Gentile. L'Arezzo sale a 34 punti e resta in scia della capolista Bologna a quota 36.