Ottavi di Finale del Campionato Juniores Nazionale : Arezzo vs Forlì 5 – 3

08.06.2022 20:48 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Ottavi di Finale del Campionato Juniores Nazionale : Arezzo vs Forlì 5 – 3

Arezzo vs Forlì 5 – 3

AREZZO (4-3-3): 1 Ermini; 2 Manchia, 5 De Pellegrin, 6 Stopponi, 3 Maloku (34' st 15 Costanzo); 4 Berneschi, 10 Pincini (14' st 17 Costantini), 8 Dema (34' st 16 Bonavita); 7 Morales, 9 Castaldo, 11 Imparato (26' st 18 Pino). A disposizione: 12 Balucani, 13 Di Gregorio, 14 Barbagli, 19 Osakwe, 20 Borrelli. Allenatore: Jody Zurli.

FORLÌ (4-3-3): 1 Balestra; 2 Mambelli (1' st 20 Amaducci), 5 Pascucci, 6 Cicognani, 3 Giunchi (14' st 16 Cangini); 10 Eleonori (14' st 18 Valentini), 4 Conficoni (25' st 19 Raies), 8 Franchini; 7 Luppattelli, 9 Martoni, 11 Aloisi (34' st 15 Ensini). A disposizione: 12 Morgagni, 13 Nannetti, 14 Alberani, 17 Nisi. Allenatore: Gianni Belli.

ARBITRO: Lorenzo Maccarini di Arezzo (Lorenzo Reali di Siena - Gabriele Notari di Siena).

RETI: pt 1' Luppattelli, 3' De Pellegrin, 5' Castaldo; st 5' Stopponi, 12' Luppattelli, 15' Valentini, 30' Manchia, 93' Castaldo.

Note : Recupero: 0' + 5'. Angoli: 6-4. Ammoniti: st 21' Cangini. Espulsi: Berneschi al 49' st per doppia ammonizione.

L' Arezzo vince e convince in un pomeriggio tipicamente estivo, la formazione amaranto dimostra una buona tenuta atletica e caratteriale e prima rimontare lo svantaggio iniziale, ribaltando il risultato in cinque minuti, poi nella ripresa quando il Forlì nel giro di un minuto riequilibra il punteggio, andando a segno due volte, la formazione amaranto esce fuori alla grande e fai il match in maniera autoritaria.

Infatti a Luppatelli gli sono bastati undici secondi per sbloccare la gara, schema su calcio d' inizio degli ospiti e il numero sette bianco rosso si trova d'avanti ad Ermini e lo supera con una con conclusione in diagonale.

L' Arezzo reagisce immediatamente, incursione sulla corsia di destra di Morales e pallone nel mezzo, dove si crea una mischia d'avanti a Balestra e il Capitano De Pellegrin la risolve spedendo il pallone in rete. Sull' ali dell' entusiasmo gli amaranto trovano il raddoppio, Serpentina di Castaldo in area e tocco preciso per battere Balestra e ribaltare il risultato nel giro di cinque minuti.

Il Forlì accusa il colpo e l' Arezzo ha l' opportunità di affossare l' avversario, però prima Imparato, poi Morales difettano nella mira, ci prova anche Castaldo e conclusione respinta da Balestra e il tempo si chiude con la conclusione di Lupatelli e la risposta di Ermini che annulla la prodezza dell' avversario.

Nella ripresa l' Arezzo ritorna in campo deciso a chiudere i conti e trova la terza rete su azione d'angolo e deviazione aerea vincente di Stoppini. Sembra fatta per gli amaranto .. ma il Forlì riesce a riequilibrare il risultato nel giro di un minuto, prima accorciando le distanze con Luppattelli che arriva di gran carriera e segna il gol che riapre l'incontro e poi trova il pareggio con Valentini che da dentro l'area conclude di prima intenzione e per Ermini non c'è niente da fare.

Il momento non è facile per l' undici di Mister Jody Zurli, con la prospettiva della lotteria dei rigori quale epilogo finale, però.. ad allontanare le paure ci pensa Manchia, alla mezz'ora, il difensore parte da metà campo, fa tutto da solo, si infiltra fra le maglie della difesa avversaria ed entrato in area conclude con decisione e mette a segno la rete che riporta avanti l' Arezzo.

Adesso la gara è più equilibrata, con il Forlì che spinge alla ricerca del pareggio ed amaranto che hanno il merito di chiudere tutti glia spazi e ripartire prontamente e nel recupero trovare la quinta rete con Castaldi che salta un avversario e con un tiro a giro sigla la sua doppietta che fa scorrere i titoli di coda sul match.

Peccato che nel finale Berneschi rimedia il secondo giallo e la via degli spogliatoi anticipata, per un fallo ingenuo. 

Nella foto Thomas Castaldo autore di una doppietta