Trestina vs Lornano Badesse (recupero 21ª giornata) 1 - 1

02.05.2021 20:29 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Trestina vs Lornano Badesse (recupero 21ª giornata) 1 - 1

Trestina vs Lornano Badesse (recupero 21ª giornata) 1 - 1

TRESTINA (4-3-3): Mazzoni; Convito (74' Della Spoletina), Fumanti, Cenerini, Caruso; Xhafa (66' Falconi), Gori (49' Mariucci), Lignani (66' Gramaccia); Khribech (75' Belli), Essoussi, Sylla. A disp.: Patata, Maggioli, Gabellini, Benedetti. All.: Bonura

LORNANO BADESSE (4-3-3): Lombardini; Corsi, Manganelli, Ghinassi, Gargano; Chiti (80' Di Blasio), Guitto, Marianeschi; Sorrentino, Ortolini, Rinaldini (75' Guidelli). A disp.: Conti, Neri, Amato, Magnano, Discepolo. All.: Rigucci.

ARBITRO: Gandino di Alessandria, coad. da Giudice di Frosinone e Giacomini di Viterbo.

RETI: 23' Sylla, 65' Sorrentino.

NOTE: Ammoniti Rinaldini, Ortolini, Guitto, Lignani, Cenerini.

Il Trestina viene raggiunto sull’1-1 dal Badesse nel recupero della ventunesima giornata ma sale comunque in solitaria a +1 sul Siena che domenica prossima sarà di scena proprio al “Casini”. Bonura ritrova Khribech, Della Spoletina e Gramaccia e conferma il 4-3-3. Modulo speculare per il Badesse di Rigucci privo di Riccobono, Marzeglia e Frosinini. Il primo tempo è tutto nel gol che scardina la gara firmato da Sylla, bravo ad anticipare tutti di testa sulla pennellata mancina da calcio piazzato di Khribech. È il minuto 23 e il Trestina va sull’1-0 con il gol numero 6 in campionato del senegalese.

Nella ripresa il Badesse rientra con un’altra determinazione e lo si capisce dalla conclusione alta del classe 2001 Corsi, il migliore dei suoi. Il pari arriva al 65’ su uno svarione, incredibile ma vero, di Gori che manca lo stop in uscita sul tocco di Caruso dando il via allo slalom di Rinaldini che porta al cross il classe 2002 Chiti. Da metri 0, di testa, Sorrentino non può sbagliare. Gol numero 15 per il puntero toscano, aggancio ad Essoussi in vetta alla classifica marcatori e l’1-1 è servito. Bonura prova a pescare in panchina passando al 4-4-2 con gli ingressi di Falconi, Gramaccia, Mariucci, Della Spoletina e Belli. Rigucci dal canto suo si mette a specchio con l’ingresso di Guidelli per Rinaldini e nel finale l’unico brivido è il missile su punizione di Manganelli disinnescato da Mazzoni. Finisce 1-1 con il Trestina che già pensa al Siena e il Badesse che interrompe la striscia di due ko di fila salendo a quota 32 in classifica con una gara da recuperare.