Scandicci, big match in casa della capolista Monterosi. Poli: "Proveremo a fare lo 'scherzetto'"

10.01.2020 20:25 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Scandicci Calcio srl. Marco Pecorini
Scandicci, big match in casa della capolista Monterosi. Poli: "Proveremo a fare lo 'scherzetto'"

Big match nel girone E di Serie D, domenica, con Monterosi-Scandicci. Si affrontano 1° e 3° in classifica, distanziate da cinque punti. Una gara sentitissima in casa Scandicci, come conferma Alessandro Poli, centrocampista classe '99: "Una partita del genere, in casa della capolista, si prepara da sola. Per vincere non basta fare una partita come le altre, serve fare una prestazione straordinaria per portare punti a casa. Stiamo preparando bene la gara e useremo tutte le nostre armi per provare a fare lo 'scherzetto' alla capolista".

Domenica scorsa, al Turri, lo Scandicci è ripartito con un bel 4-2 sul Cannara: "Domenica è stata una partita importante, difficile, non eravamo partiti benissimo nei primi 20 minuti, poi ci siamo riassestati e l'abbiamo ribaltata".

Una bella prima parte di stagione per Poli, centrocampista autore già di 5 gol: "Sì, anche dal punto di vista personale sono molto contento, non solo per il rendimento nelle prestazioni: sto migliorando molto dal punto di vista realizzativo. Essere a 5 gol a gennaio non me l'aspettavo proprio, e spero di continuare a dare il mio contributo alla squadra, ai tifosi e alla società".

E nella bella stagione dello Scandicci c'è stato fin qui spazio per l'esordio in Serie D di tanti giovani cresciuti nel Settore Giovanile Blues. Tra questi anche Leonardo Francalanci, difensore classe 2002 figlio della 'cantera' scandiccese: "Sono da 11 anni qui allo Scandicci, partire dalla Scuola Calcio e arrivare in Prima Squadra è un'emozione fantastica", dice Francalanci. "Ho raggiunto il mio sogno e il mio obiettivo principale, ho fatto già 5 presenze fin qui in Serie D. La squadra mi ha accolto bene, c'è un bel gruppo, forte e coeso".